Bonus pubblicità per imprese e professionisti

Un emendamento del Dl 50/2017 prevede un’agevolazione sotto forma di credito d’imposta per coloro (imprese e professionisti) che investiranno dal 2018 in pubblicità (campagne su quotidiani, periodici, emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche e digitali).
Tale credito di imposta sarà calcolato sul valore incrementale della spesa in pubblicità.
Il contributo sarà concesso sotto forma di credito d’imposta, pari al 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati (elevato al 90% nel caso di Pmi e start-up innovative) nel limite massimo complessivo di spesa che sarà successivamente stabilito con apposito decreto.
Lo Studio Buattini Moro Monti & Partners rimane a disposizione per ogni ulteriore chiarimento.